Astrologia Coaching

Confessioni Intime- La Luna ci guida.

  • ottobre 1, 2018
  • By

Da sempre, il nostro corpo ci parla, e dobbiamo imparare di nuovo ad ascoltarlo….qui vi propongo delle chiavi di lettura per mettervi in ascolto del vostro corpo, metodi alternativi, chiavi di riflessioni per andare sempre più verso una maggiore consapevolezza di sé, del mondo e del proprio potenziale creatore. 

Spesso pensiamo, immaginiamo, proiettiamo idee di cambiamento.

Oggi vi invito a sentirlo da dentro, a collegarvi con la parte nascosta e più solida di voi stessi per intraprendere una nuova modalità di cambiamento. Ascoltiamo la nostra Luna. 

Oggi si parla di un argomento ancestrale che pero fa sempre molto discutere, La gravidanza.

Questo è un periodo della vita della donna che fa scorrere fiumi d’inchiostro, pero credo che sia molto delicato parlarne, perché alla fine esistono tante gravidanze quanti figli messi al mondo. In effetti, anche una donna, che ha avuto un primo figlio, vivrà le gravidanze successive come una prima volta, sempre, perché è sempre diverso. Proprio di questo voglio parlavi. Dell’opportunità di cambiamento che offre la gravidanza e di come la Luna sia la consigliera migliore per approcciarlo. 

Sono tante le porte d’ingresso per abbordare questo tema, oggi porterò la chiave di lettura astrologia per il cambiamento offerto dalla gravidanza.  profondo, della nostra anima che offre quest’evento. 

La Donna e la Luna

Da sempre la Luna è affiancata alla gravidanza, al parto, all’influenza sul sesso del bambino che verrà. Oltre al fatto che fisicamente, la pancia della donna incita assomiglia ad una Luna, che prima, piccolo spicchio, cresce man mano che passano le settimane, per  diventare Luna piena, la luna è il pianeta guida in questo momento della vita.

Vi propongo di andare oltre a queste immagine popolari, e scendere nel simbolismo e la profondità in cui ci invita questo pianeta luminoso. 

Il pianeta maestro della donna gravida è la Luna, pianeta impenetrabile, che cambia ogni giorno e che influenza profondamente i comportamenti degli esseri viventi sulla terra. 

La luna rappresenta il mondo dei sentimenti, dei bisogni primari che devono essere appagati prima di tutto, della necessità di sicurezza, di confort, di raccoglimento. La Luna di parla della relazione al proprio corpo, non rappresenta il corpo ma dei riflessi e istinti a cui un attinge per sperimentare il mondo. La luna parla delle proprie emozioni, spesso indecifrabili per se stessa e per il mondo fuori. La Luna ci parla della Madre, quella che abbiamo avuto, quella che saremo, La Madre Archetipica il cui modello è profondamente ancorato nel nostro DNA. La luna ci guida, ci fa luce, quando la consapevolezza solare non c’è, quando è notte dentro di noi, richiama i modelli, le esperienze, le memorie e permette al pilota automatico di portarci a destinazione. 

Quando si rimane incita, si richiama questo codice ancestrale, quello scritto nelle nostre cellule dalle donne della nostra stirpe e con questo, le paure risalgono in superficie. Quelle conscie, di chi ha sentito storie di donne in famiglia con esperienze di gravidanza e travaglio traumatico e quelle inconsce, taciute volutamente oppure troppo antiche per averne una traccia. Comunque, teniamo a mente che il nostro inconscio ci riporta alla Madre delle Madri, Maria, la cui storia non ci riporta di una gravidanza, o un parto felici e facili…ma questo, è una storia di cui non mi occuperò oggi. 

La luna porta tutto fuori, mette tutto a nudo per permetterci di conoscerci meglio, avere una presa di coscienza, rassicurarci e infine fare un salto evolutivo forte e grande.Da sola non ce la può fare, ha bisogno di sostegno esterno del suo Sole al quale ovviamente la Luna invia questi messaggi. Il Sole, la nostra coscienza (nel caso della donna incinta spesso è il partner che gioca questo ruolo) poi, deve dipanare la matassa. Come comunica con l’esterno? In modo istintivo, dunque: Fame, sonno, sete, salti d’umore, paure, piaceri, emozioni….tutto quel che non è filtrato, e va bene cosi! Dunque le voglie, i pianti o le risate improvvisi, le sensazioni fisiche incongrue sono tutti messaggi che vi manda la vostra Luna per portarvi ad un cambiamento profondo, dalla base.

Confidare nella Dea Madre che è in noi

L’archetipo della Donna Lunare è Artemide o Diana. E ho detto niente! 

Una Madre è una guerriera pacifica, ha questo potenziale innescato anche al primo minuto di gravidanza, non bisogna averne paura, è una forza immensa quella di poter difendersi e difendere il nostro nido per assicurare la sopravvivenza, perché questo va a salvaguardare la Luna, la specie. 

Mentre il Sole, combatte per l’Ego, e la rappresentanza sociale, la Luna protegge la gioventù e il futuro. 

Artemide-Diana è anche Dea della verginità, interessante quando si sa che all’origine il significato di vergine è « Donna che basta a se stessa ». Donna realizzata in sé, non in nessun’altra ruolo che quello di Donne. Impenetrabile nella sua essenza mentre vive maternità e sessualità come aspetti della sua auto-realizzazione. 

Diana la prima a chiedere a Zeus le sue armi per poter difendere sua madre…La luna come la donna incinta ha , come primo bisogno, quello della sicurezza. Quando tutto cambia dentro di te, senti che si stanno sfaldando le basi per lasciar entrare memorie antiche, quando senti che quello che hai intorno sta cambiando, ma che non sai cosa diventerà, hai bisogno di sentirti protetta e al riparo, per affrontare meglio la situazione di profondo cambiamento. 

Come Coach, trovo questo aspetto molto utile da tenere a mente, per chiunque si affacci al cambiamento: Di quali armi ha bisogno per mantenere lo stato di sicurezza interiore? Che cosa devi proteggere tutti i costi di fronte a questo cambiamento e come lo vuoi difendere?

La luna ci permette di conoscere le nostre radici, di raschiare il fondo per sapere dove poggiano veramente i piedi. Dentro ogni essere umano, Donna o Uomo, dorme una Dea Madre. Silente, essa, con messaggi sottili e incontrollabili, manda le istruzioni per il cambiamento e ci indica da dove viene la nostra solidità e dunque da dove dobbiamo ripartire.

Come dice Franco…L’animale che è in me…

Spesso si parla di aspetto sognante della donna gravida. Io lo estenderei a tutti coloro che nutrono, dentro di se, un cambiamento importante.  Quando approccia il momento poi della realizzazione , o del parto, la Donna mette la maschera più bella che esiste, la maschera Lunare per eccellenza. Quella impenetrabile, con occhi lucidissimi e aureolati di una luce bianca brillante. 

Fateci caso, il viso delle donne prossime al parto acquisisce quest’apetto di Luna piena raggiante, meraviglioso. Da li si legge il percorso fatto interiormente, e la felicità per il prossimo traguardo. Le Paure tutte ma anche la fiducia in se, nelle proprie capacità e potenzialità .  

Ognuno poi approccia il cambiamento il modo diverso, in effetti, li animali archetipici della Luna sono vari, La Tartaruga, la Cerbiatta, la Quaglia, la Capra, L’Orso, il Toro, il Leone, e permettono alla donna gravida di usare varie maschere per poter gestire queste nuove situazioni al meglio per lei. Ognuno di loro conferisce una forza, un dono, un’insegnamento da usare durante tutto il periodo e oltre, perchè i cambiamenti avvenuti in gravidanza, quelli animici, sono per sempre cosi come rimangono con noi gli strumenti e insegnamenti ricevuti.

Il corpo, maestro guida del cambiamento

Lo sostengo da sempre, il corpo è la nostra migliore guida per portare il cambiamento in noi e fuori da noi. 

In gravidanza siamo aiutate perche i cambiamenti fisici obbligano a rivedere il nostro rapporto con il corpo e il movimento. Anzi che portarci alla pigrizia, la gravidanza ci porta alla mobilità e alla necessità di prepararci per l’avvenire, che necessiterà di tante forze fisiche, ma in modo dolce, protettivo e amorevole. 

Seguire La luna, ci porta a ricollegarci alla Natura per tenerci in forma: Passeggiate nei boschi, nelle campagne, ancora meglio se ci sono fonti d’acqua. Le Terme, i bagni a Mare permettono di riconnettersi con i sensi e emozioni primari e permettere alla voce interiore di sussurrai all’orecchio. Ma Anche rimedi naturali come tisane, e cibi semplici aiutano a vivere meglio questo cambiamento. 

La coccola lunare per eccellenza e necessario per la transizione è il massaggio. Essere massaggiata e toccata, mentre si è incinta è essenziale per accompagnare i cambiamenti fisici e psicologici. Spesso, sentire il proprio corpo, toccato, ci fa prendere consapevolezza di quanto sia importante, necessario alla sopravvivenza, e piacevole essere toccati. Se guardiamo la natura, le madri animali leccano i propri cuccioli appena nati, per farli sentire il proprio corpo e significare loro che sono usciti dalla Luna per entrare nella luce del Sole. 

Ogni esperienza di vita è un dono. Quella della gravidanza è un dono che va aldilà del personale. L’Universo vi ha dato l’opportunità di portare il cambiamento dentro di voi e attorno a voi, Donne non abbiate paura di viverlo appieno, consapevoli delle vostre forze e potenziale divino. 

Un percorso aldilà

Chi non ha potuto o voluto conoscere quest’esperienza può approcciare il mondo lunare da vie traverse. Per esempio, lo studio della perinatalità , che studia un periodo di 9 mesi prima del concepimento fino a 12 mesi dopo la nascita. In questo periodo, tutti « gli scenari di vita » saranno scritti per comporre il nostro DNA Epigenetico,. Ovvero tutti i comportamenti dei nostri genitori saranno ricordati nella nostra memoria come « modi di essere in vita », e noi spenderemmo maggior parte della nostra vita a cercare di ricreare questo « ambiente perfetto ». 

Fare il proprio tema natale, per conoscere la propria Luna nei dettagli è ovviamente consigliato per chi vuole approccio un cambiamento importante. O anche fare il proprio albero genealogico per conoscere le donne della proprie famiglia e ricevere i doni e insegnamenti utili in periodo importante della propria vita. 

Cosi come pratiche corporee come il Craniosacrale, che vi riconnette al movimento iniziale del liquido amniotico oppure un certo tipo di Yoga o ancora il Rebirhting, la Respirazione Consapevole. Tante possibilità per riconnettersi con il proprio corpo e il mondo lunare.

Durante la gravidanza, chi vive questo cambiamento in primis, è le Donna ma se, chi le sta vicino, sa cogliere questi indizi e farli fruttare potrà godere anche esso di questo periodo di forte trasformazione animica. Un figlio, arriva in una famiglia, con messaggi e compiti per tutti, madre, padre fratelli e sorelle, nonni. Chi ne sa cogliere l’essenza, vivrà questo momento come un dono e un’opportunità per poter tirar fuori il meglio di sè alla luce del Sole. 

Alla settimana prossima,

Sarah

Riferimenti: 

« Venire al mondo e dare alla luce », Verena Schmid

« La donna dalla coda d’argento » e «  La donna della Luce » Hernan Huarache Mammani

Perinatalità : Seminario di Ri-nascita con Dr Edouard Van Den Bogeart et Judith Van Den Bogeart 

Respirazione consapevole

Albero genealogico, cabinet Evidences

Rebirthing

Author Info

Sarah Khoudja